Vous êtes ici : Accueil > La langue occitane > L’Occitan, qu’es aquò ? > L’Occitan, qu’es aquò ? - Italiano

Sapere tutto sull’enssenziale della lingua e della cultura occitanas.

Libri, dischi, video in occitano..
Libri, dischi, video in occitano
Ecrit le 11-05-2012 par Marçau de l’Oliu
IEO-IDECO : diffondere il libro occitano Nel cuore dell’Istituto di Studi Occitani, IDECO è il settore specializzato nella distribuzione del libro occitano. Oltre a pubblicare una trentina di libri all’anno, offre un’ampia scelta di libri di altre case editrici. Il catalogo è molto diversificato, (...)
Quali media per l’occitano ?..
Quali media per l’occitano ?
Ecrit le 11-05-2012 par Marçau de l’Oliu
Radio, stampa scritta e televisione, lo spazio accordato all’occitano è a geometria variabile. La stampa scritta A partire da un secolo e ancora oggi, esistono relativamente molti periodici letterari in occitano con uscite trimestrali o bimestrali. Tra i più anziani, si possono citare Réclams o (...)
L’IEO è la parola e l’azione..
L’IEO è la parola e l’azione
Ecrit le 11-05-2012 par Marçau de l’Oliu
Tutti coloro che attualmente fanno parte dell’IEO si adoperano affinché all’occitano venga assegnato il posto che spetta a una grande lingua europea. È per questo che l’IEO è in prima linea nel rivendicare più spazio per l’occitano nella vita pubblica, nei media e nell’insegnamento. L’IEO è anche (...)
La letteratura occitana oggi..
La letteratura occitana oggi
Ecrit le 03-05-2012 par Marçau de l’Oliu
Dopo il 1945, la letteratura occitana non vive soltanto nel ricordo delle glorie passate, dai trovatori del Medioevo al Félibrige mistralenco, passando attraverso i poeti dei secoli XVI e XVII. Nel campo poetico, espressione letteraria occitana quasi esclusiva fino al secolo XIX, le figure di (...)
Una lingua per parlare e mangiare..
Una lingua per parlare e mangiare
Ecrit le 03-05-2012 par Marçau de l’Oliu
Dove stanzia un popolo si cristallizzano delle abitudini. Di queste abitudini due sono assolutamente identitarie e sono espresse dalla bocca : parlare e mangiare. Tutto il territorio occitano corrisponde a questa analisi, troveremo delle similitudini di lingua e cucina dalla Guascogna alla (...)
Tre figure storiche che hanno lasciato un’impronta in Occitania..
Tre figure storiche che hanno lasciato un’impronta in Occitania
Ecrit le 03-05-2012 par Marçau de l’Oliu
Guglielmo IX di Poitiers (1071 – 1127) La forma occitana del suo nome è Guilhem de Peitius. Conte di Poitiers sotto il nome di Guglielmo VII e poi duca d’Aquitania e di Gascogna, è anche il primo poeta conosciuto in lingua occitana. Nella sua corte si sviluppa e si diffonde l’arte dei trovatori (...)
Trasmettere la lingua per farla vivere..
Trasmettere la lingua per farla vivere
Ecrit le 02-05-2012 par Marçau de l’Oliu
Trasmettere la lingua é anzitutto parlarla coi propri figli. Nel ricordare questa evidenza attestiamo che nel caso dell’Occitano, quasi più nessuno conserva questa abitudine al di fuori di una piccola schiera di militanti. E intanto la trasmissione della lingua in famiglia è facile per chi volesse (...)
La tradizione orale occitana..
La tradizione orale occitana
Ecrit le 02-05-2012 par Marçau de l’Oliu
Lo spazio occitano ha conservato sino ai giorni nostri un corpus di canti, racconti, storie e leggende che furono in parte raccolti a partire dal XIX secolo, e di cui restano ancor oggi numerose testimonianze, ora registrate su supporto numerico. Il raccolte di Montel e Lambert per il (...)
La denominazione "Òc per l’occitan"..
La denominazione
Ecrit le 02-05-2012 par Marçau de l’Oliu
Se tendete l’orecchio sicuramente sentirete parlare Occitano nelle piazze dei villaggi, il giorno di mercato,o nella vita di tutti i giorni. Ma non ci nascondiamo che l’uso dell’occitano nella vita sociale è in forte calo. Questo riflusso è pertanto recente. Il marchio "Òc per l’occitan" è stato (...)
I diversi generi della produzione artistica occitana..
I diversi generi della produzione artistica occitana
Ecrit le 02-05-2012 par Marçau de l’Oliu
Creativo, l’artista occitano lo è molto ed è soprattutto in ambito musicale che questa produzione creativa è abbondante. I generi musicali abbordati sono i più vari, a cominciare dagli stili internazionali come il rock, il reggae, il rap, fino a uno stile particolare, legato agli strumenti (...)
Le pratiche sportive occitane..
Le pratiche sportive occitane
Ecrit le 02-05-2012 par Marçau de l’Oliu
Lo sport è un vettore di cultura occitana come la musica o la letteratura. Qui abbiamo due grandi linee di espressione. Da una parte nell’ambito degli sport comuni a tutti, le società sportive non esitano a manifestare la propria identità. Il TFC Toulouse (squadra di calcio di serie A) non esita a (...)
La lingua occitana..
La lingua occitana
Ecrit le 02-05-2012 par Marçau de l’Oliu
Viene chiamata occitano o Lingua d’Oc una lingua latina parlata nel sud della Francia (Roussillon non compreso) fino ad una linea che passa a qualche chiilometro a nord di Libourne, Confolens, Guéret, Montluçon, Tain-L’hermitage, Briançon. L’occitano è anche parlato in dodici vallate alpine d’Italia e (...)
L’occitano nei nomi di luogo..
L’occitano nei nomi di luogo
Ecrit le 02-05-2012 par Marçau de l’Oliu
Lo studio dei nomi di luogo (corsi d’acqua, rilievo, comuni, quartieri, frazioni, particelle, ma anche vegetazione oppure nomi di strade…), si chiama toponimia. È revelatrice del patrimonio, nei paesi occitani come altrove. È fondata su alcuni studi specifici di Storia e Geografia (terreno, carte, (...)